Convenzione fra il Comune di Gorga e INMEDIAR per la Mediazione civile

                                            

La Mediazione civile

Il 21 marzo 2011 è entrata in vigore la riforma che ha introdotto anche in Italia il sistema della Mediazione civile, che si affianca alla riforma del Processo civile e al Programma di Digitalizzazione della Giustizia: obbiettivo della riforma è ridurre l’enorme numero di cause che intasano i Tribunali italiani, offrendo al cittadino uno strumento più semplice e veloce per risolvere le proprie controversie, con tempi molto brevi (al massimo tre mesi) e a costi molto contenuti e certi.

Il mediatore è un professionista terzo e imparziale che, operando all’interno di un Organismo di Mediazione accreditato dal Ministero della Giustizia, assiste le parti nella ricerca di un accordo amichevole per la composizione della controversia, eventualmente formulando una proposta per la sua risoluzione.

L’Istituto Nazionale per la Mediazione e l’Arbitrato – INMEDIAR è Organismo di Mediazione iscritto al n° 223 del Registro del Ministero della Giustizia e opera da anni con sedi in tutta Italia.

La Mediazione obbligatoria

La legge prevede che sia obbligatorio partecipare a un primo incontro gratuito di mediazione prima di poter ricorrere al Tribunale in caso di controversie in una delle seguenti materie:

✔ diritti reali (proprietà, usufrutto, compravendite immobiliari, ecc.);

✔ usucapione;

✔ divisione di proprietà;

✔ successioni ereditarie;

✔ patti di famiglia;

✔ locazione e comodato;

✔ affitto di aziende;

✔ risarcimento del danno da responsabilità medica o sanitaria;

✔ diffamazione con il mezzo della stampa o con altro mezzo di pubblicità;

✔ contratti assicurativi, bancari e finanziari.

La Giunta Comunale nella seduta del 20.11.2013 ha approvato lo schema di convenzione con INMEDIAR per offrire ai cittadini, ai professionisti e agli imprenditori di Gorga un servizio agevolato per la mediazione civile e per l’arbitrato amministrato.

Infatti, INMEDIAR applicherà per tutti i procedimenti di mediazione o arbitrato amministrato attivati da residenti nel Comune di GORGA o da dipendenti comunali (anche se residenti altrove) o da professionisti e imprenditori aventi studio o sede nel territorio del Comune una riduzione del 15% delle indennità di mediazione e delle tariffe d’arbitrato, semplicemente indicando sulle domande di mediazione e arbitrato presentate a INMEDIAR la dicitura “Convenzione Comune Gorga”.

Per informazioni, visitare il sito internet www.inmediar.it o contattare il numero verde:

 

Gorga, 29 novembre 2013.

 

            Il Sindaco                                                                                    Il Presidente di INMEDIAR

          Nadia Cipriani                                                                                        Gabriele Tosco

 

 

AllegatoDimensione
manifesto convenzione1.92 MB